La radice di loto, pianta dalle notevoli proprietà.


Durante le stagioni, soprattutto in autunno e in inverno si presentano tossi, raffreddori, bronchite e a volte anche della sinusite.

Oggi vi vorrei consigliare due rimedi naturali, semplici da preparare, molto efficaci, per aiutare ad alleviare questi stati influenzali: l’Impiastro di radice di loto e il Decotto di Loto.

La radice di loto si sviluppa sul fondo dei fiumi, laghi o stagni in acque torbide, i germogli crescono raggiungendo la superfice dell’acqua, dove sbocciano dei fiori bellissimi, dai vari colori, che in Oriente, nella cultura cinese, il fiori di loto hanno un significato spirituale per la loro purezza, leggerezza e nella filosofia buddista, il fiore di loto è il simbolo associato ai chakra.

La radice di loto grazie alle sue molteplici proprietà benefiche, è utilizzata sia come rimedi, ma anche in cucina cotta per preparare ottimi piatti sia in aggiunta nelle minestre o zuppe di verdure, oppure come contorno con alghe e verdure.

Si può reperire la radice di loto nei negozi di alimentazione naturale, generalmente secca oppure fresca nei negozi cinesi.

E’ una radice ricca di minerali, magnesio, vitamina C e del gruppo B, rinforza il sistema immunitario e viene impiegata soprattutto per curare disturbi respiratori, come l’asma e possiede proprietà emollienti e scioglie il catarro.

DECOTTO DI RADICE DI LOTO

Ingredienti:

4/5 rondelle di radice di loto fresche
Se sono o secche ammollarle per 10/15 minuti e utilizzare l’acqua di ammollo
250 ml di acqua
1 pizzico di sale

Preparazione:

Fare bollire il loto nell’acqua con un piccolo pizzico di sale per 10/12 minuti circa.

Filtrare e bere caldo. ( potete aggiungere al decotto 7/8 gocce di succo di zenzero, facoltativo.)

Questo decotto è ottimo per tossi e bronchiti, preso un paio di volte al giorno, mattina e sera, lontano dal pasto, per più giorni.

Inoltre potete utilizzare la radice di loto bollita del decotto, da aggiungere in una minestra di verdure oppure preparare un contorno di loto, cipolle e alga hiziki.

 

IMPIASTRO DI RADICE DI LOTO

Ingredienti ed utensili:

radici di loto fresco
farina bianca
zenzero fresco grattugiato
un telo di cotone o della garza spessa

Preparazione:

Fare bollire il loto nell’acqua con un piccolo pizzico di sale per 10/12 minuti circa.

Prendete il telo di cotone e ritagliate dei fori in prossimità degli occhi e del naso in modo da lasciarli scoperti.
Grattugiate la radice di loto fresco, mescolate con 10/15% di farina e 2/3% di zenzero.

Stendete l’impiastro ottenuto, circa un cm e mezzo di spessore che applicherete direttamente sulla pelle, come una maschera di bellezza lasciando naturalmente fuori gli occhi e il naso, da applicare una vota al giorno per 3-4 ore per almeno dieci/quindici giorni.

Questo rimedio è utile per sciogliere muco e depositi di catarro nei seni nasali, gola e bronchi e per evitarne l’infiammazione, è bene evitare l’uso eccessivo di latticini, gelati, grassi saturi e succhi di frutta.

Ulteriori approfondimenti li puoi trovare sul mio libro “Guarire con il cibo“.

copertina-libro-guarire-con-il-cibo