IL NISHIME


 

Il Nishime è un piatto ricco di sali minerali, zuccheri complessi, ben equilibrato.

È ottimo per dare energia, calore e stabilità mentale.

Preparato prevalentemente con verdure di mare (alga kombu) e verdure a radici (bardana, daikon fresco e secco, radici di loto, carote, rape bianche) aiuta a rinforzare e tonificare la parte centrale e  bassa del corpo, in particolare hara e la zona intestinale (intestino tenue, intestino crasso).

La ricetta

Ingredienti:

1 cipolla

1 carota

1 pezzo di daikon fresco

1 fetta di zucca

3/4 cavolini di Bruxelles

oppure una fetta di cavolo cappuccio bianco

10 cm. di alga kombu

sale marino o shoyu

 

Procedimento:

In una pentola pesante di ghisa o d’acciaio, mettete sul fondo per prima la kombu ammollata e tagliata a pezzetti di un paio di centimetri e versate sopra un dito di acqua fino a coprire l’alga completamente.

Disponete le verdure tagliate a pezzi grossi tre centimetri circa, a strati iniziando per prima dai cavolini o cavolo cappuccio, zucca, cipolla, daikon, carota.

Salate ogni strato di verdura con un pizzico di sale oppure qualche goccia di shoyu.

Portate a bollore lentamente, con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassissima con un spargifiamma in ghisa, per 30/35 minuti, finché il liquido si è asciugato completamente e le verdure saranno diventate tenere.

Versate le verdure su di un piatto di portata e servite caldo.