Scopriamo come agisce il cibo sul nostro corpo


Oggi vi voglio parlare di come il cibo agisca sul nostro corpo e gli effetti che ha costantemente in base a ciò che assumiamo giornalmente.

L’abitudine di mangiare sempre di corsa, senza quasi masticare, scegliendo cibi non sempre di buona qualità, alimenti grassi, secchi, raffinati pieni di zucchero e sale, ci porta ad un indebolimento progressivo delle nostre difese immunitarie, sviluppando nel tempo disturbi intestinali, digestivi, problemi cardiovascolari, malattie croniche come il diabete, ecc…

Spesso diventa difficile comprendere il grande aiuto che deriva semplicemente eliminando o riducendo al minimo alcuni alimenti che per anni abbiamo continuato ad assumere, senza chiedersi mai che influenza  potessero avere sul fisico e sulle nostre emozioni.

Se il corpo ci dà segnali di tensione, rigidità, nervosismo, appesantimento, dobbiamo chiederci se non abbiamo abusato con il consumo di prodotti da forno, (pane, biscotti, torte salate), oppure uova, carne, salumi, sale e cibi salati.

Viceversa, se ci sentiamo confusi, stanchi, depressi, se soffriamo di insonnia e siamo inconcludenti, domandiamoci se non vi è stato un consumo eccessivo di dolci, vino, bevande, caffè, latticini, zucchero e verdure acide (pomodori).

Una alimentazione poco nutriente porta ad impoverimento di oligoelementi, sali minerali e vitamine con inevitabili conseguenze sulla nostra salute.

Mangiare sano ed equilibrato è il modo migliore per sentirsi bene, sereni, attivi, e meno depressi.

Del resto, noi siamo ciò che mangiamo e gli antichi insegnavano come il cibo avrebbe dovuto essere la nostra medicina.

Alimenti, erbe e rimedi naturali possono essere molto potenti ed efficaci se usati correttamente e al momento opportuno.

Ulteriori approfondimenti li puoi trovare sul mio libro “Guarire con il cibo“.

copertina-libro-guarire-con-il-cibo